Ingredienti

  • 1 grossa melanzana oblunga
  • 2 filetti di platessa privati della pelle da ca. 200 g l’uno
  • 4-8 fette di pancetta lunga
  • un po’ di n’duja calabrese
  • qualche rametto di basilico fresco
  • fiocchi di peperoncino secco (facoltativi)
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe nero
  • Accessori :
  • griglia e qualche stuzzicadenti di legno

Preparazione

  1. Riscaldare il forno a 180°C.
  2. Tagliare la melanzana a fette abbastanza sottili nel senso della lunghezza.Ungere le fette con un po’ d’olio e grigliarle finché sono ben cotte. Dividere i filetti di platessa in due mezzi filetti tagliandoli lungo la parte centrale. Eliminare le eventuali piccole spine centrali tagliando via un pezzettino su un lato di entrambi i mezzi filetti.
  3. Stendere su un tagliere una o due fette di pancetta lunga e adagiarvi sopra una fetta di melanzana grigliata. Poggiarvi sopra un filetto di platessa e spalmarlo leggermente di n’duja, distribuendo poi qualche foglia di basilico al centro. Salare e pepare a piacimento e quindi arrotolare, fissando il rotolino con uno stuzzicadenti. Ripetere con i restanti ingredienti in modo da formare 4 rotolini.
  4. Disporre i rotolini all’interno di una teglia da forno e irrorarli leggermente di olio evo. Cospargerli con un pizzico di fiocchi di peperoncino e infornare.
  5. Lasciare a cuocere per circa 10-12 minuti e servire ben caldi accompagnati da un’insalata mista.

Consigli

  • Per una ricetta più leggera usare solo una fetta di pancetta per rotolino.
  • Se si preferisce un sapore meno piccante è possibile tralasciare i fiocchi di peperoncino.
     
Fonte
Ricetta di Nicoletta Tavella, www.cucinadelsole.nl
Curiosità sulla platessa
Curiosità sulla platessa

Curiosità sulla platessa

 

In cucina, la platessa può essere cucinata in tantissimi modi: al vapore, alla griglia, al barbecue, stufata e lessata. È un pesce molto richiesto, essendo economico, facile da preparare, saporito e non grasso. Ecco alcune gustose ricette.

 

Vai a ricette