Ingredienti

  • 4 platesse
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio da tavola di pinoli
  • 50 g di rucola
  • 10 cucchiai da tavola d’olio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiai da tavola di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe
  1. Scaldare il forno alla temperatura di 200ºC. Con il mixer frullare l’aglio, i pinoli, la rucola e 6-7 cucchiai d’olio d’oliva fino a ottenere un composto liscio. Mescolare il formaggio. Insaporire con sale e pepe, secondo i propri gusti.
  2. Collocare le platesse su una teglia coperta di carta da forno. Irrorare il pesce con i restanti 3 cucchiai d’olio d’oliva e cospargerli di sale e pepe.
  3. Arrostire le platesse nel forno preriscaldato, cuocendole per 8-10 minuti.
  4. Collocarle su 4 piatti. Condire con un cucchiaio abbondante di pesto di rucola.
Suggerimento: Servire con spaghetti e un quarto di limone. Accompagnare con una fresca insalata di pomodori.
Curiosità sulla platessa
Curiosità sulla platessa

Ispirazione per nuove ricette

 

In cucina, la platessa può essere cucinata in tantissimi modi: al vapore, alla griglia, al barbecue, stufata e lessata. È un pesce molto richiesto, essendo economico, facile da preparare, saporito e non grasso. Ecco alcune gustose ricette.

 

Vai a ricette