Ingredienti

  • 1 rotolo rettangolare di pasta sfoglia pronta di circa 24 x 40 cm
  • 4 filetti di platessa medio-piccoli, con o senza pelle
  • 1 grossa zucchina
  • sale
  • pepe nero
  • origano secco

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 170°C.
  2. Disponete il rotolo di pasta sfoglia in senso orizzontale, ovvero con uno dei lati più lunghi rivolto verso di voi, e tagliatelo in quattro strisce tutte uguali partendo dall’alto e incidendo col coltello verso il basso. Le strisce saranno quindi larghe circa 10 cm e alte più o meno 24.
  3. Disponete le strisce sul piano di lavoro con uno dei due lati più lunghi rivolto verso di voi. Tagliate i filetti di platessa a metà nel senso della lunghezza e poggiate due mezzi filetti sulla metà superiore di ogni striscia di sfoglia.
  4. Eliminate le estremità della zucchina e con l’ausilio di una mandolina o di un coltello ben affilato tagliate quest’ultima a lunghe fette molto sottili. Coprite con una fetta di zucchina la platessa disposta su ogni striscia di pasta.
  5. Salate, pepate e cospargete di foglioline di origano, quindi ripiegate la metà inferiore della sfoglia verso l’alto in modo da coprire il resto degli ingredienti. Otterrete così come dei lunghi sandwich chiusi a libro (il lato chiuso sarà quello rivolto verso di voi).
  6. Arrotolate la sfoglia così farcita a mo’ di spirale e sigillate accuratamente il bordo esterno facendo in modo che aderisca bene alla superficie della rosa. Procedete così fino ad ottenere quattro rotolini.
  7. Adagiate i rotolini così ottenuti in una teglia ricoperta di carta da forno e infornate, lasciando cuocere per circa 15-20 minuti o fino a doratura delle rose.
  8. Servite con un’insalata mista e punte di asparagi al vapore condite con olio, sale e succo di limone.
     
Fonte
Ricetta di Nicoletta Tavella, www.cucinadelsole.nl
Curiosità sulla platessa
Curiosità sulla platessa

Curiosità sulla platessa

 

In cucina, la platessa può essere cucinata in tantissimi modi: al vapore, alla griglia, al barbecue, stufata e lessata. È un pesce molto richiesto, essendo economico, facile da preparare, saporito e non grasso. Ecco alcune gustose ricette.

 

Vai a ricette