Per iniziare l'anno in salute

Martedì 23 January 2018
Ricette Liguria

Ciao a tutti! Com’è iniziato il vostro anno? Anche voi vi siete fissati degli obiettivi (preferisco questo termine a quello “buoni propositi”) riguardanti salute e benessere come ho fatto io? E se sì, state riuscendo a mantenerli?

Io da un paio di settimane ho iniziato un periodo di purificazione e detox dal cibo delle feste: niente carne e insaccati, niente zuccheri aggiunti, pochissimi o zero alcol e caffè e tante tisane di erbe e spezie fresche più moltissima frutta, verdura, frutta secca non tostata né salata (noci, nocciole, mandorle, anacardi e chi più ne ha più ne metta) oltre che una buona quantità di pesce magro.

Ovviamente la Principessa mi è di grande aiuto nel mantenimento di questi obiettivi! E posso dire che questo regime mi riesce sempre più facile da mantenere poiché da qualche anno a questa parte mi sono abituata a fare dei regolari periodi di detox almeno ogni sei mesi. Chiamiamolo circolo virtuoso: meglio mangio e meglio mi sento, quindi lo stimolo a mantenere la concentrazione sull’obiettivo benessere e a non sgarrare quasi mai – solo di tanto in tanto, sono un essere umano anch’io! ? – è forte. Tanto che ormai preferisco mangiare così quasi sempre, quindi non solo quando faccio un ciclo di disintossicazione post-eccessi.

Provate anche voi ad aggiungere alla vostra alimentazione quotidiana delle tisane purificanti preparate con una combinazione di limone, zenzero, timo e menta, nonché a mangiare un po’ più spesso un bel piatto di verdure miste abbinate a del pesce magro come la nostra meravigliosa Principessa Platessa preparato in modo sempre vario e appetitoso. Noterete subito i benefici derivanti da questi piccoli cambiamenti e verrete anche voi spronati a mangiare sempre meglio. In questo modo non vivrete un eventuale periodo di disintossicazione come una “punizione” e ne trarrà giovamento non solo la vostra salute bensì anche il vostro umore! ?

Aggiungete sempre ai vostri piatti anche tante erbe (preferibilmente fresche per sfruttare al meglio i loro olii essenziali ma anche secche andranno benissimo). Sono buone e ci aiutano a migliorare la nostra salute! Lo sapevate per esempio che il timo è un potente antivirale? E che l’origano è antibatterico e antiparassitario? Basta aggiungerne una manciata ai nostri piatti durante la cottura o appena prima di servirli in tavola per trarre vantaggio dalle loro proprietà benefiche, migliorando inoltre notevolmente il sapore di ciò che mangiamo. Usatene quindi in abbondanza!

Se avete bisogno di nuove idee in cucina per non consumare sempre e solo platessa al vapore (buona e salutare, sì, ma un po’ di varietà ci vuole!), il nostro sito vi offre parecchie ricette facili e sane – e ne arriveranno presto di nuovissime! Che ne dite per esempio dei miei filetti di platessa alla siciliana con agrumi e salmoriglio? Oppure di un’altra ricetta che ho scritto per questo sito, la platessa alla ligure con cipolle rosse e olive taggiasche? O ancora di questi deliziosi pacchetti di platessa con finocchio e cipolla rossa? Preparando la platessa con le nostre ricette almeno 2-3 volte a settimana riuscirete ad alimentarvi in modo sano, gustoso e senza mai annoiarvi.? Un pesce magro ricchissimo di proteine e con poche calorie!

Buon anno da tutti noi di Principessa Platessa e buon appetito!

Nicoletta

 


Al sommario